MITO 2014: VERSO L’EXPO

Lascia un commento

5 giugno 2014 di Jazz Digest

Prenderà il via il 4 settembre 2014, concludendosi il 21, l’ottava edizione del Festival MITO SettembreMusica 2014: un evento presentato ieri pomeriggio a Milano, con una conferenza stampa a Palazzo Marino.

Una manifestazione che, come ha spiegato Filippo del Corno, assessore alla cultura del Comune di Milano, ripropone la sinergia con la città di Torino e la volontà di un’attenta promozione culturale.

Francesco Micheli, vicepresidente di MITO, approfondisce questo concetto e sostiene che solo attraverso un rilancio culturale permetterà al Paese di presentarsi bene all’appuntamento dell’Expo, di cui il Festival si presenta come colonna sonora e anticipazione.

I numerosi concerti sparsi per vari luoghi delle due città, permettono allo spettatore di assaporare molteplici esperienze musicali, un mezzo per formare il tessuto sociale e culturale delle città, come espresso da Enzo Restagno, direttore artistico del festival.

Quest’anno MITO proporrà un programma che spazia da Brahms a Vecchioni, ricordando i 250 anni dalla morte di Jean-Philippe Rameau e i 160 anni dalla nascita di Leós Janáček e lo scoppio della Grande Guerra nel 1914. Di particolare interesse il focus sulla musica contemporanea, dedicato a Beat Furrer e Fabio Vacchi.

Per quanto riguarda il jazz, di assoluto interesse l’incontro concerto con Paolo Fresu e Gianluca Petrella, nell’ambito di Brain and Music. Se il Neurone suona il jazz, giornata di dialogo tra musica e neuroscienze, sarà dedicata al rapporto tra improvvisazione musicale ed elaborazione cerebrale.

Un festival ricco di sorprese e d’iniziative (182, di cui 156 concerti), buona parte gratuite e le altre con prezzi popolari per avvicinare la musica alle persone e viceversa. Insomma, un evento cosmopolita, dal respiro europeo, che vale la pena seguire.

 

Da segnalare:

Anche quest’anno ci sarà MITOFringe (giugno 2014), preludio al festival settembrino.

 

Per ulteriori info:

www.mitosettembremusica.it

 

 

Erick Beltracchini

 

World Saxophone Quartet & M'Boom - Prima Italiana World Saxophone Quartet: David Murray, James Carter, Oliver Lake, Hamiet Bluiett M'Boom: (dr+perc) Eli Fountain, Steve Berrios, Warren Smith, Ray Mantilla, Joe Chambers

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

JazzCalendar

giugno: 2014
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: