AREA M | domani sera CLAUDIO FASOLI QUARTET e XY QUARTET dal vivo all’Auditorium Valvassori Peroni

Lascia un commento

11 febbraio 2015 di Jazz Digest

AREA M | domani sera CLAUDIO FASOLI QUARTET e XY QUARTET dal vivo all’Auditorium Valvassori Peroni

AREA M | domani sera CLAUDIO FASOLI QUARTET e XY QUARTET dal vivo all’Auditorium Valvassori Peroni

Area M
IL QUARTIERE DELLA MUSICA

Domani sera – Auditorium Valvassori Peroni

CLAUDIO FASOLI QUARTET
XY QUARTET

Domani sera, giovedì 12 febbraio, alle ore 21, all’ Auditorium Valvassori Peroni (Via Valvassori Peroni 56 – ingresso 10 euro; ingresso con Area M Card 5 euro – il ricavato della serata, desunte le spese organizzative, sarà devoluto ad Amnesty International) salirà sul palco uno dei maestri del jazz italiano: il sassofonista CLAUDIO FASOLI per presentare dal vivo il suo nuovo disco “The Brooklyn Option”; con lui suonerannoMichelangelo Decorato al pianoforte, Andrea Lamacchia al contrabbasso e Marco Zanoli alla batteria. Seguirà il set dello XY Quartet, ensemble veneto in rapidissima ascesa critica e classificato al secondo posto nel Top Jazz 2014 nella categoria «Migliore formazione dell’anno». XY è composto da Nicola Fazzini, al sax alto, Saverio Tasca, al vibrafono, Alessandro Fedrigo, al basso acustico, e Luca Colussi, alla batteria.

Claudio Fasoli è un sassofonista e compositore di origine veneta. Raggiunse la popolarità negli anni ’70 suonando all’interno del Quintetto "Perigeo" al fianco di Franco D’Andrea e Giovanni Tommaso. Dopo lo scioglimento del gruppo si dedicò a progetti propri, collaborando con artisti internazionali del calibro di Henri Texier, Lee Konitz, Aldo Romano, Manfred Schoof, Palle Danielsson, Bobo Stenson, Tony Oxley e molti altri. Ha inoltre suonato all’interno di importanti orchestre come la Grande Orchestra Nazionale, la Lydian Sound Orchestra e l’European Music Orchestra, di cui è stato anche direttore.

AREA MUSICA: in due parole l’obiettivo e il senso della sua attività, un quartiere per la musica. Il quartiere è Città Studi in Zona 3 a Milano, la musica è il jazz. Area M nasce il 25 e 26 ottobre, festeggiata nelle strade, nelle piazze, nei mercati e negli spazi di Città Studi tradizionalmente destinati allo spettacolo. Il progetto, anticipato dal festival estivo Il Ritmo delle Città (giugno e luglio scorsi), avrà una durata triennale e si chiuderà quindi nel maggio 2017. Per ideare, promuovere e sostenere Area M si è formata una rete culturale di cui fanno parte la società cooperativa Arti & Corti (capofila del gruppo), la Fondazione Scuole Civiche Milano, le tre associazioni culturali Orchestra di Via Padova, Artchipel Orchestra, e Jazz Club Milano e infine Tieffe Produzioni e la Cooperativa Quellidrigrock (che operano rispettivamente nel Teatro Tieffe Menotti e nel Teatro Leonardo). Partecipano al progetto in qualità di partner d’onore e/o di coproduttori il Politecnico di Milano, il Dipartimento di Bio Scienze dell’Università degli Studi di Milano e il Centro Studi di Politica Internazionale di Roma. Il sostegno economico per i tre anni previsti è garantito principalmente da Fondazione Cariplo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

JazzCalendar

febbraio: 2015
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: