https://www.youtube.com/watch?v=Nft5tRSSUrY

ARTE FRANCA DOC 2015:

IN ARRIVO A MARTINA FRANCA 4 GIORNI DI MUSICA

Bugo, Levante, Chop Chop Band, Erica Mou, Roberto Angelini e Renzo Rubino: arriva all’Arena della Pace, in Villa del Carmine a Martina Franca, dall’8 all’11 agosto, la III edizione di Arte Franca DOC con un programma ricchissimo di contenuti e musica

Bugo, Levante, Chop Chop Band, Renzo Rubino, Erica Mou, Roberto Angelini, Massimo Carrieri, Carolina da Siena, Kendan & Gnd, Tiene Timba, Angela Esmeralda e Sebastiano Lillo: sono questi gli artisti che si alterneranno sul palco della III edizione di Arte Franca DOC_Festival di Origine Creativa, che si svolgerà da sabato 8 a martedì 11 agosto presso l’Arena della Pace, in Villa del Carmine, a Martina Franca (TA).

Quello che si sta rivelando un appuntamento imperdibile che segna la colonna sonora dell’estate martinese vedrà alternarsi sul palco artisti di richiamo nazionale con giovani band locali, in concerti gratuiti aperti al pubblico. Ritorna anche la formula, oramai collaudata della Notte Sonica per la Rassegna Fuori Tempo: martedì 11 agosto, per festeggiare il 705° compleanno della città di Martina Franca, una lunga notte angioina, fatta di tanta buona musica, che vedrà esibirsi all’alba, dopo una maratona musicale lunga 4 ore, Re Rubino.

Novità assoluta di questa edizione l’anteprima, che si svolgerà sabato 8 agosto, con un ospite d’eccezione: Bugo. Menestrello novarese, definito dalla rivista Rolling Stone “l’inafferrabile rivoluzionario della canzone italiana”, Bugo è considerato il cantautore che ha traghettato la canzone impegnata degli anni settanta verso il cantautorato disilluso della nostra epoca, il pioniere della nuova scena cantautorale, con le sue rime allucinate ed emotive. Il suo anarchismo rock lo ha portato sino al Premio Tenco, sui canali di Mtv, conquistando con “C’è crisi” il premio come miglior video dell’anno al MEI di Faenza. Il pubblico pugliese potrà scoprirlo sabato 8 agosto, alle ore 21.30, sempre presso l’Arena della Pace, in Villa del Carmine a Martina Franca (TA).

Domenica 9 il Festival entra nel vivo con la giovane, bellissima e talentuosa cantautrice siciliana divenuta famosa con il tormentone “Alfonso”: LEVANTE. Il pubblico degli aficionados la stava aspettando dopo il successo di due anni fa. Ed ora sul palco di Arte Franca DOC, Levante, la cantautrice catanese nota all’anagrafe come Claudia Lagona, presenterà il suo secondo album che si intitola “Abbi cura di te”. Netta, però, la cesura col precedente album, “Manuale distruzione”, col quale l’artista aveva esordito e raggiunto il successo, grazie anche al singolo “Alfonso”, diventato tormentone dell’estate 2013. Levante proporrà, infatti, dodici nuove canzoni dalle tematiche all’insegna della positività e dell’amore. Ad aprire il concerto Carolina da Siena.

Lunedì 10 agosto serata interamente Made in Puglia: sul palco di Arte Franca Doc si avvicenderanno un melting pot di sonorità e ritmi, dall’hip hop di Kendan & Gnd alla samba batucada dei Tiene Timba, fino al reggae della CHOP CHOP BAND. Dopo qualche anno di assenza dalla scene, ecco il ritorno del gruppo di Barletta con un nuovo brano dal forte sapore estivo, "Un po’ di volume".

Martedì 11 agosto l’evento culmine della stagione estiva martinese: dalle ore 23.00, avrà inizio, sempre per la rassegna Fuori Tempo, la lunga Notte Sonica che vedrà tanti e diversi artisti condurre il pubblico fino all’alba per salutare il primo sole del nuovo anno di Martina Franca. Ad aprire la lunga maratona musicale, Massimo Carrieri che si esibirà in un concerto di piano solo; a seguire il soul blues di Angela Esmeralda e Sebastiano Lillo e la musica cantautorale di Erica Mou. Ed ancora il M° Massimo Faneschi che renderà omaggio al grande compositore Nino Rota e Roberto Angelini, musicista, autore, compositore e produttore artistico, artista a tutto tondo con diverse forme d’espressione di un talento che non si esaurisce con l’incisione dei suoi dischi, ma spazia anche dalla produzione di altri musicisti all’esecuzione di sculture in plastilina.

A salutare l’arrivo dell’alba un omaggio al talento, all’ingegno, all’unicità martinese: Renzo Rubino torna, infatti, a esibirsi a Martina Franca, nella sua città natale, in un live unico, magico, onirico. In un’atmosfera rarefatta, Re Rubino ci condurrà tra sonorità che lo hanno reso famoso, in un viaggio musicale che ripercorrerà la sua giovane, ma intensa carriera musicale.

Ma venire ad Arte Franca DOC ad agosto non è solo una questione di musica! Al festival, infatti, non solo si ascolta musica, si assiste a una performance teatrale, si partecipa a workshop, si sorseggia un buon drink durante l’aperitivo musicale, si assiste a presentazioni di libri, si fanno divertire i bambini nei tanti laboratori appositamente pensati per loro, si mangia, si poltrisce, si visita una città splendida come Martina Franca, si fa quello che si vuole senza nessuna limitazione.

Quest’anno a segnare la linea guida di tutti gli eventi collaterali sarà un argomento sentito che condurrà a una riflessione necessaria, anche alla luce di quanto accaduto negli ultimi mesi: la sicurezza sul lavoro. Un modo, per ricordare e rendere omaggio a un nostro concittadino e alle tanti morti bianche che siamo costretti a vivere ogni giorno.

La terza edizione di Arte Franca DOC, ideata e promossa dalla Cooperativa Kismet e da Arte Franca Laboratori Urbani, è resa possibile grazie al contributo e al lavoro di tante realtà: il Comune di Martina Franca, nel suo assessorato al Turismo, Area Metropolitana, l’A.P.S. Terra Terra, i main sponsor Area Domus e Serveco e i media partner Tacco di Bacco e Valle d’Itria News.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

I concerti di sabato 8, 9 e 10 agosto avranno inizio alle ore 21.30.

I concerti della Notte Sonica dell’11 agosto avranno inizio alle ore 23.30.


MOTORI E CULTURA: AVIS AUTONOLEGGIO SPONSOR DEL TORRE ALFINA BLUES FESTIVAL

AVIS AUTONOLEGGIO SPONSOR DEL TORRE ALFINA BLUES FESTIVAL, UNO DEGLI APPUNTAMENTI MUSICALI PIU’ PRESTIGIOSI D’ITALIA.

La società leader in Italia dell’autonoleggio conferma il proprio impegno nel supporto alla cultura.

Avis Autonoleggio, società leader nel settore del rent-a-car, è ancora una volta sponsor del Torre Alfina Blues Festival (in programma dal 24 al 26 luglio a Torre Alfina (VT), eventopromosso per la nona volta dall’associazione Torre Alfina Blues, nata nel 2005 con l’obiettivo di promuovere la musica afro-americana in ogni suo genere: Blues, Rithm & Blues, Gospel, Jazz, Soul.

La partnership tra Avis e il festival, manifestazione che ha riscosso un consenso sempre maggiore negli anni e attira spettatori da tutta Italia, è nata diversi anni fa dalla volontà dell’azienda di supportare eventi culturali prestigiosi e di successo, che siano in grado di esaltare lo stretto legame tra il nostro paese e l’azienda, presente sul mercato nazionale dal 1957.

Avis persegue da sempre l’eccellenza in tutte le proprie attività ed il Torre Alfina Blues Festival raccoglie alcuni tra i più importanti artisti italiani ed esteri della musica afro-americana le cui performance saranno esaltate dalla splendida location del Castello di Torre Alfina, un magnifico esempio di dimora rinascimentale.

Dopo la partnership fornita al prestigioso premio cinematografico “Nastri d’Argento 2015”, Avis conferma con il Torre Alfina Blues Festival il proprio impegno in ambito culturale nel corso di quest’anno.

“La musica è uno dei tratti culturali distintivi del nostro paese al quale Avis è legata da un rapporto molto forte che dura da oltre 50 anni. Per questo siamo orgogliosi di continuare a supportare un evento di grande valore artistico come il Torre Alfina Blues Festival – ha dichiarato Angelo Brienza, Avis Budget Group Head of Marketing Italia – Credo che per un’azienda come la nostra investire in cultura di alto livello sia fondamentale non solo in termini di immagine ma anche come contributo all’attrattività di un paese come l’Italia nel quale siamo protagonisti e puntiamo ad esserlo sempre di più”

Avis Budget Group

Avis Budget Group, Inc. (NASDAQ: CAR) è una società leader globale nella fornitura di servizi di Autonoleggio attraverso i suoi marchi Avis e Budget, con oltre 10,000 stazioni di noleggio in circa 175 paesi in tutto il mondo, e attraverso il suo brand Zipcar, che rappresenta la principale rete di car sharing del mondo, con più di 900.000 membri . Avis Budget Group opera direttamente con i suoi uffici soprattutto in Nord America, Europa e Australia, e principalmente attraverso accordi di licenza nelle altre parti del mondo. Avis Budget Group ha circa 29.000 dipendenti e la sua sede principale è a Parsippany, N.J. Per maggiori informazioni: www.avisbudgetgroup.com.

20° Festival Bandalarga a Conversano

Pubblicato: 24 luglio 2015 in Mondo Jazz


Ventesima edizione del Festival Bandalarga a Conversano

CONVERSANO (BARI) – Dopo l’anteprima dello scorso 8 luglio, con il concerto “La Musica delle parole”, presso il Monastero di San Benedetto e del 23 con l’unica trasferta dell’ allegra carovana conversanese nella città di Bari, ad esibirsi la Counturband, entra nel vivo il programma della ventesima edizione di Bandalarga, con la direzione artistica a cura del M° Angelo Schirinzi. A Conversano, il concerto inaugurale sarà il 25 luglio sul Sagrato della Cattedrale, con “Orchestre in Marcia”.Protagonisti saranno l’orchestra sinfonica Norbapulia diretta dal M° Silvestro Sabatelli e la Grande Orchestra di fiati “G. Ligonzo” guidata dal M° Angelo Schirinzi.
Le due formazioni musicali si alterneranno nell’esecuzione di celebri marce sinfoniche composte da Abbate,Centofanti,Di Zenzo,Ippolito,Orsomando, Piantoni.
Orchestra e banda, durante la serata, interagiranno tra loro e si passerà, nel corso dello stesso brano, da un esecuzione sinfonica ad una bandistica.
Il 27 luglio, sempre sul Sagrato della Cattedrale, alle 21 sarà la volta del “Clio Clarinet Quartet”. Si continua il 28 luglio con la Valle d’Itria Wind Orchestra, con il maestro Francesco Rubino. Da non perdere il gran concerto del 30 luglio, alle 21, con la banda “Piantoni” Città di Conversano, diretto dal M° Susanna Pescetti.
Altri appuntamenti sono previsti per il 31 luglio; 2,5,6 e 11 agosto.
Grande attesa, invece, per Bandalarga all’Opera, il 14 agosto con la Tosca di Giacomo Puccini, diretta da Angelo Schirinzi e la regia di Luigi Travaglio. Scenario naturale per questo evento sarà il Castello Aragonese in Corso Domenico Morea a Conversano.

ENORME SUCCESSO MARSHALL& Swing Symphony di Winton MARSALIS: SI REPLICA DOMENICA 19 LUGLIO alle 18 e alle 21 c’è BRANDFORD MARSALIS AL BLUE NOTE

Grande successo ieri sera, giovedì 16, all’Auditorium di Milano, per l’esecuzione della Swing Symphony di Wynton Marsalis, con l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi e la Tomelleri Jazz band sul palco di largo Mahler, dirette dal britannico Wayne Marshall, specialista del genere, che ha offerto il bis al pianoforte a conclusione della serata, eseguendo C Jam Blues di Duke Ellington, tra gli applausi del pubblico entusiasta.

Domenica prossima, 19 luglio, si replica (ore 18.00).

Va bene, fa tanto caldo, ma dove si tengono i concerti c’è l’aria climatizzata e questo week-end milanese è imperdibile per chi ama la musica di alto livello.Si comincia questa sera con la Swing Simphony di Winton Marsalys eseguita da orchestra laVerdi + orchestra di Paolo Tomelleri e diretta da Wayne Marshall ( leggi qui sotto). Si replica domenica alle 18. Il concerto è dedicato a Gina Lagorio a 10 anni dalla scomparsa.
Non è da meno il Blue Note con due concerti, domani e sabato, di Christopher Cross, da non perdere come domenica sera alle 21, il gruppo di Brandford Marsalis, fratello di Winton. Insomma, fresco e musica entusiasmante, lontani dal traffico e dalle code dei luoghi balneari!