laVERDI: APPUNTAMENTI PER LA FESTA NAZIONALE FRANCESE

Appuntamenti de laVerdi per la Festa nazionale della Francia: giovedì 9 (ore 20.30) e domenica 12 luglio (ore 18.00) concerti sinfonici; lunedì 13 luglio (ore 20.30) “Around the World: Francia”, all’Auditorium di Milano in largo Mahler. I programmi saranno espressamente dedicati alla Francia e alla sua musica.

"JAZZ VOICES UNDER THE STARS" A TARANTO FLAVIA SARACINO & LARRY FRANCO – TENUTA MONTEFUSCO – GIOVEDI 9 LUGLIO

"JAZZ VOICES UNDER THE STARS"

GIOVEDI 9 LUGLIO – TENUTA MONTEFUSCO sulla Taranto San Giorgio Jonico

Flavia Saracino, sedicenne, è un nuovo talento under 18 della classe di Canto Jazz del M° Larry Franco, docente presso il Conservatorio G.Paisiello di Taranto.
Ha una voce bellissima e molto particolare e canta repertorio colto dei grandi autori quali Gershwin, Ellington, Porter, Rodgers, Jobim. Una voce fresca che canta con consumata esperienza nonostante la giovane età accompagnata al pianoforte a coda da Larry Franco.
La tipologia di queste serate consiste in un ingresso di 15 euro che prevede musica, un calice di vino poi stuzzicherie e antipasti circa 10 tipologie al centro tavola. Una buona occasione per ascoltare buona musica associata ad ottimo cibo e vino. info M° Giuseppe Riccio 340-7949618 si consiglia la prenotazione

FLAVIA SARACINO GIOVEDI 9 LUGLIO LARRY FRANCO pianoforte

Gallery  —  Pubblicato: 5 luglio 2015 in Mondo Jazz

laVERDI: SAN GOTTARDO IN CORTE – DOMENICA 5 LUGLIO

Il telefono senza fili: Bach tra filologia e interpretazione

Domenica 5 luglio nono appuntamento con la rassegna San Gottardo in Corte: il duo Luciani – Motterle sulle orme della musica di Bach fino al Novecento di Berg

San Gottardo in Corte, Domenica 5 Luglio, ore 11.00, nell’omonima chiesa recentemente restaurata in via Francesco Pecorari 2, dietro l’Arcivescovado.

Torna protagonista il duo Fulvio Luciani (violino) e Massimiliano Motterle (pianoforte), presenza consolidata della stagione cameristica de laVerdi.
In programma: Bach (Partita in Re minore per violino solo BWV 1004; Schafe Können Sicher Weiden BWV 208; Sonata in Fa minore BWV 1018) e Berg (Sonata per pianoforte op.1).

Introducendoci al programma, Fulvio Luciani spiega: “Avete in mente il telefono senza fili, quel gioco in cui bisogna dirsi l’un l’altro una frase all’orecchio, e l’ultimo la deve dire ad alta voce così come l’ha capita? Forse la musica del passato ci è arrivata per un tramite del genere. Ma quel che conta è che ha parlato ad ognuno di quella catena, e per ognuno ha rappresentato qualcosa. Anche per noi”. Prosegue quindi il ciclo di concerti di San Gottardo in Corte con un itinerario tra musiche storiche, lontane e illustri, e i loro esiti postumi, tra esecuzione autentica e l’eredità ell’interpretazione.

Il concerto sarà dedicato alla memoria maestro Paolo Borciani, grande interprete della tradizione, a trent’anni dalla scomparsa: “Paolo Borciani, primo violino dell’indimenticabile Quartetto Italiano, fu un violinista di enorme fascino, che ho avuto la fortuna di incontrare e di avere come maestro – prosegue Luciani – . Ricorrono trent’anni dalla sua morte: trent’anni sono una vita intera, ma non si finisce mai di sentirsi allievi, per fedeltà, affetto, desiderio di protezione, tanto più se lo si è stati di un personaggio così insigne. Il caso vuole che proprio il 5 luglio io suoni in concerto, non un concerto pensato per questa ricorrenza, ma un atto normale della mia attività di violinista. Naturalmente penserò a lui, e in una maniera molto speciale, cercando di capire, come faccio sempre, se quel che faccio ora potrebbe piacergli, se in qualcosa potrebbe riconoscersi mio maestro nonostante il segno che il tempo trascorso ha lasciato sul mio modo di suonare”.

Borciani fu fondatore e primo violino del Quartetto Italiano; dal 1987 gli è dedicato il prestigioso Concorso Internazionale per Quartetto d’Archi di Reggio Emilia.

L’ingresso al concerto (biglietto euro 15,00) vale anche per la visita del Grande Museo del Duomo.

La rassegna di 26 concerti di musica da camera è organizzata da laVerdi nell’ambito della programmazione per Expo 2015, in collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo.

Domani apre il TUSCANY BAY, inaugurazione con il live di NICK THE NIGHTFLY

TUSCANY BAY
Stagione Estiva 2015

DOMANI, SABATO 20 GIUGNO,

L’INAUGURAZIONE CON IL LIVE DI NICK THE NIGHTFLY

estate ricca di appuntamenti con

“T-BAY SUMMER LIVE 2015” e “TOP DJ EXPERIENCE”

Sabato 20 giugno il TUSCANY BAY, affacciato sull’incantevole baia della Giannella sull’Argentario (Comune di Orbetello – Grosseto), inaugura la stagione estiva 2015 con un imperdibile live di Nick The Nightfly, storico conduttore radiofonico di Radio Monte Carlo, con il suo programma “Monte Carlo Nights”, e direttore artistico del tempio milanese del jazz “Blue Note Milano”.

Quello con Nick The Nightfly sarà il primo appuntamento del “T-BAY SUMMER LIVE 2015″, la proposta musicale e di intrattenimento che si terrà presso il JAZZBAR del Tuscany Bay, altro imperdibile appuntamento confermato è Venerdì 24 luglio con una grande personalità del mondo jazz Sarah Jane Morris, che porterà sulla scena il suo nuovo progetto dai ritmi africani, “Bloody Rain”.

Ma non finisce qui… il “T-BAY SUMMER LIVE 2015″ in collaborazione con Radio Monte Carlo e Virgin Radio presentano “TOP DJ EXPERIENCE”, di seguito gli appuntamenti confermati: 3 luglioMarco Fullone (RMC); 10 luglioMattia Gaballo (RMC); 31 luglioDado Funky Poetz (RMC); 20 luglioPat Rich (RMC); 28 luglioMarco Biondi e PF Columbi (Virgin Radio).

Il TUSCANY BAY, realtà fortemente voluta da Pino Daniele nel 2012, ex colonia marittima in passato, oggi è considerato il posto più suggestivo dell’Argentario Toscano, la sua struttura racchiude:
il T-Bay JazzBar cheoltre alle rassegne musicali, incanta il pubblico per il suo aperitivo al tramonto, momento magico dove tutti i giorni ideejay resident rendono omaggio a Pino Daniele, che resta il vero “padrone di casa”, suonando la sua versione inedita del “Nessun Dorma”, prima di proseguire con la loro musica fino a notte tarda;
la T-Bay Exclusive Beach, piccola spiaggia esclusiva, con gazebi, privacy e servizi dedicati alla sua clientela;
ed il Ristorante “Le Colonie“, con le sue portate nate dalla tradizione, dalla terra e dal mare, da materie prime raccolte con esperienza, lavorate con passione e servite con l’entusiasmo di chi porta in tavola quello che desidererebbe mangiare.


BARI IN JAZZ | domani sera dal vivo al C.a.r.a di Bari e a Valenzano i NISHTIMAN, ensemble formata da musicisti provenienti dai vari paesi che formerebbero il Kurdistan

BARI

inJAZZ

presenta

NISHTIMAN

https://www.youtube.com/watch?v=x6NxPiU99fU

L’ENSEMBLE DI MUSICISTI PROVENIENTI DAI DIFFERENTI PAESI CHE COMPORREBBERO IL KURDISTAN

DOMANI SERA DAL VIVO AL C.A.R.A. DI BARI E A VALANZANO

Domani sera, mercoledì 17 giugno, con il doppio concerto dei Nishtiman, ensemble composta da musicisti provenienti dai differenti paesi che comporrebbero il Kurdistan(alle ore 17 al C.A.R.A. – Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Bari – alle ore 22 a Valenzano in Piazza San Benedetto), si aprirà la programmazione musicale che vede la presenza di artisti del calibro di Manu Katché, Amalia Gré, Hamid Drake, Franco D’Andrea, Luca Aquino, Musica Nuda (Petra Magoni & Ferruccio Spinetti), Paolo Angeli, Bluebeaters, Dado Moroni, Massive 4, Nancy Viera e Guillarme Perrett.

NISHTIMAN significa “patria” ed è un’avventura musicale audace e pionieristica, che raccoglie musicisti di diverse nazionalità intorno alla musica, il linguaggio e la cultura delle popolazioni Curde. Nonostante la politica, i costumi, la storia e le abitudini culturali abbiano sempre separato i Curdi, NISHTIMAN celebra la diversità e l’unità della musica del Kurdistan Iraniano, Iraqueno e Turco.

Ecco tutti i prossimi appuntamenti della rassegna: Massive 4 – Kekko Fornarelli, Walter Beltrami, Mats Eilertsen, Robert Mehmet (Gioia del Colle – 19 giugno), Musica Nuda (Gioia del Colle – 20 giugno), Nancy Viera e Amalia Gré (Polignano – 21 giugno), Eivind Aarset / Michele Rabbia Duo (Polignano – 22 giugno), Guillaume Perrett e, a seguire, Mop Mop Dj Set (Bari – 24 giugno), Manu Katché (Bari – 25 giugno), The Bridge Quintet (Alberobello – 26 giugno), Hamid Drake / Pasquale Mirra (Albertobello – 27 giugno), Dado Moroni (Turi – 28 giugno), Cristina Zavalloni (Conversano – 29 giugno), Ebo Taylor (Acquaviva – 30 giugno), Franco D’Andrea (Gravina – 1 luglio), Paolo Angeli (Sannicandro – 2 luglio), Favata Zanisi Gallo Ut Ghandi (Sannicandro – 3 luglio), Luca Aquino e, a seguire, Kristin Asbjørnsen – Olav Torget duo (Giovinazzo – 4 luglio) e Bluebeaters (Molfetta – 6 luglio).

L’evento, giunto alla sua XI edizione, sarà caratterizzato quest’anno dalla diffusione su tutta l’area metropolitana degli spettacoli in programma, che prevede 23 performance live di musicisti nazionali, internazionali e talenti locali della musica jazz. Si prevede quest’anno un’affluenza di circa 20.000 persone.

L’associazione culturale ABUSUAN organizza da 10 anni il festival Bari in Jazz, rassegna che da oltre un decennio costituisce una delle manifestazioni di punta dell’estate pugliese. E’ un festival di musica e incontri, produzioni esclusive e ospiti internazionali, concerti e iniziative imperniate sulla grande musica improvvisata, afro-americana ed europea. Un’ esperienza importante con il jazz di qualità, con i mille linguaggi del jazz, che ha visto la firma della direzione artistica, per otto anni, del sassofonista Roberto Ottaviano e, negli ultimi due anni, del trombonista Gianluca Petrella. Il Bari in jazz offrendo una visione globale ma anche locale da ben dieci anni ha ospitato talenti e figure rilevanti del panorama musicale contemporaneo come Michel Portal, Ivan Lins, Wayne Shorter, Tomasz Stanko, Bombino e Maria Joao.

IL NUOVO VIDEO DI FRASKA

GIANMARCO FRASKA Presenta il NUOVO SINGOLO & VIDEOCLIP
”COME LA PRIMAVERA” ( MOJITO REMIX )
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
COME LA PRIMAVERA Mojito Remix è l’ultimo singolo estratto dall’album omonimo del cantautore marchigiano, uscito a Maggio del 2013 lanciato da Rosario Fiorello durante la sua Edicola Fiore . L’Album composto da 10 canzoni dal respiro pop-swing e bossanova ha ricevuto i complimenti da Biagio Antonacci sulla sua pagina Twitter, un servizio di Vincenzo Mollica sulla rubrica del Tg1 Doreciak Gulp, il premio Franco Enriquez 2013 come migliore novità discografica e nel 2014 la collaborazione con la ballerina Rossella Brescia nel videoclip del brano Bella.
A distanza di due anni dall’uscita dell’album, per concludere la promozione, Fraska ha scelto di lanciare il Remix estivo del brano che da il titolo all’album e di realizzare un originale Videoclip, confermando la collaborazione con il regista Raffaele Filippetti e la sua Miravideo, utilizzando una tecnica attuale di ripresa con smartphone nei luoghi della sua Regione che è solito frequentare. ll REMIX è stato realizzato da due noti Dj marchigiani, Simone Barbaresi e Andrea Soricetti, uniti sotto il nome di DoctorMusic Project.

“Il videoclip raccoglie frammenti di quotidianità in questi due anni così pieni di VITA grazie all’arrivo di GRETA…il mio successo più grande…”
Queste le parole del cantautore Gianmarco Fraska che a Dicembre 2014 è stato anche tra i 60 finalisti di Sanremo Nuove Proposte con il suo brano “La chiave del Successo” ricevendo l’appoggio pubblico di Rita Pavone e Nino Frassica.

Di lui Sergio Caputo ha detto nel 2011: “Fraska oltre che un autore fresco, brillante ed evocativo, è il più bravo cantante italiano che mi è capitato di sentire da parecchio tempo. Non imita alcun cantante straniero, ma è una voce unica, italiana, di quelle che lasciano il segno per generazioni. Le canzoni di Fraska sono come dei piccoli film dall’impronta inconfondibilmente felliniana: immagini che scorrono e ci catturano, senza una trama che ci costringa a razionalizzare tutto”

GUARDA IL VIDEOCLIP di COME LA PRIMAVERA Mojito Remix
https://www.youtube.com/watch?v=Nvvg5PegbT8

ITUNES https://itunes.apple.com/it/album/come-la-primavera/id648885021

Edizioni Musicali D’HERIN RECORDS

Email inviata con Logo MailUp
Unsubscribe | Disiscriviti

c?q=7%3dHQLaJ%26B%3dH%26H%3dGW%266%3dWJSMd%26u%3d6r5n1rXnUH0r-2MYs-Tv5r-YQWF-5KdH4wYpRLUE%264%3d4O6LtV.15A%26N%3d-DRMcIUPUIX